mercoledì 3 giugno 2009

I dieci candidati da non votare mai: Sergio Cofferati (7)

A giudicare dalla trippa, il nostro amico Sergio Cofferati non se la passa male. Ha lasciato la guida del comune di Bologna perchè voleva stare vicino al suo pargoletto. Adesso ha scoperto che può stare vicino ai suoi anche da Bruxelles e da Strasburgo. Si vede che i collegamenti sono migliori e che il sindaco di Bologna non ha asfaltato bene il collegamento tra Bologna e Milano.

Nessun commento: