lunedì 11 maggio 2009

Non dimenticate mai Stefan Zweig

Volevo solo segnalare ai lettori di questo blog che "Le Magazine Littèraire" dedica il suo numero alla figura di Stefan Zweig. Ho sempre avuto un timore reverenziale nei confronti di quest'uomo perchè non riesco a collegare il suo viso così dolce e umano con la scelta del suicidio. Mi chiedo perchè tanti hanno dimenticato questo grande umanista e sostenitore dell'idea di Europa. Alla vigilia delle elezioni europee dovremmo parlare più di Zweig ed imparare qualcosa dalla sua figura che - non a caso - il nazismo voleva distruggere insieme alle sue opere. Qui sotto vi ho postato la prima pagina del Los Angeles Times che riporta la notizia del rogo dei libri di Zweig il 1° maggio del 1938. L'articolo è sulla terza colonna LAT.