mercoledì 27 ottobre 2010

Andrea Orlando allo sbaraglio

Quello che vedete qui sopra è il responsabile giustizia del Partito democratico Andrea Orlando. Ieri ha partecipato alla trasmissione Linea Notte dicendo due cose che lo hanno ben qualificato: ha dichiarato di non aver seguito le vicende relative all'assassinio di Sarah Scazzi e poi ha dichiarato che gli italiani non pensano alla giustizia come una priorità. Io lo caccerei subito per manifesta incapacità. Essere responsabile giustizia di un partito significa avere considerazione del ruolo che si svolge e poi non significa seguire i temi della giustizia solo quando questi riguardano i partiti. Un genio. Era meglio Lanfranco Tenaglia. E non solo perchè ha il mio nome.

1 commento:

mefisto ha detto...

Affermare che il caso Scazzi sia "un problema relativo alla giustizia italiana" mi pare alquanto opinabile. Che non aver seguito i reportage giornalistici che hanno trattato il dramma di una famiglia come fosse "il Grande Fratello" sia grave per chi si deve preoccupare per incarico politico della giustizia italiana mi sembra ridicolo; forse sarebbe il caso di affidare la giustizia a Fabrizio Corona??