sabato 16 ottobre 2010

Ciao Maricica

Non so dove stiamo andando. La morte di Maricica non può e non deve lasciarci indifferenti sulla barbarie che ci sta prendendo tutti. Riguardando la foto di questa ragazza uccisa nella metropolitana di Roma non ho visto l'ombra della cattiveria, ma solo una persona buona che aveva tutto il diritto di protestare con il ragazzo che l'aveva offesa. Non lasciamoci mai prendere da pregiudizi. Questo è l'errore più grande che possiamo commettere nei confronti delle persone che lavorano da noi e che vengono da altri paesi dell'Unione europea o da altrove. Io credo di essere sempre stato fortunato perchè ho conosciuto stranieri che si sono sempre comportati bene con me, molto più di certi italiani. Ecco perchè quando ho visto quelle immagini di Maricica cadere a terra sono rimasto terrorizzato dalla cattiveria che aveva potuto spingere quella persona a commettere un gesto del genere contro Maricica. Se questa vicenda può servire a qualcosa vorrei chiedere a tutte le persone che leggono questa breve nota di togliersi dalla testa i pregiudizi negativi contro persone che fanno solo bene alla nostra società e la rendono molto più ricca di quanto certi pregiudizi sbagliati ci fanno credere.

1 commento:

Enrico Maria Porro ha detto...

complimenti per il blog e per lo spazio che avete riservato a maricica.

anche sul mio blog ne ho parlato parecchio:

http://www.pazzoperrepubblica.it