lunedì 6 settembre 2010

La notizia del giorno: l'incendiario annoiato

"Mi annoiavo". Questa è la giustificazione di un 34enne nepalese, arrestato dalla polizia per incendio doloso. Ma la polizia ha scoperto che l'uomo era recidivo. E che già in passato era stato "pizzicato" dalle forze dell'ordine mentre dava fuoco a rami secchi per strada (in un caso, a foglie secche all'interno di un parco regionale). Ieri sera, gli agenti del commissariato Prati impegnati in un controllo lungo viale Falcone e Borsellino - nei pressi di piazzale Clodio e del tribunale - hanno visto l'uomo che dava alle fiamme un foglio di carta con un accendino, per poi chinarsi ed appiccare il fuoco alle sterpaglie secche che separano le due carreggiate del viale.