lunedì 28 marzo 2011

Pierluigi Bersani con la mano in saccoccia


Ci sono dei manifesti politici che sono creati proprio per far scappare gli elettori. Guardate questo manifesto con il tristissimo Pierluigi Bersani. Oltre ad essere presi da un attacco di depressione ansiosa, questo manifesto è incoerente. Il messaggio del manifesto propagandistico del Pd è totalmente scisso dall'immagine del personaggio che si intende promuovere come leader. Il testo del manifesto è questo: "Oltre l'egoismo c'è una mano tesa". Siamo tutti d'accordo sulla mano tesa. Ma chi la tende? Certo, una mano non si nega a nessuno. Nemmeno a Bersani. Però il segretario del Pd dovrebbe almeno avere la buona creanza di tirare una mano fuori dalle tasche. La mano resta tesa solo a parole. Ci risiamo: la logica della politica sui manifesti è sempre quella di dire, ma non fare. Quelli del Partito democratico sono molto bravi a parlare, ma quando si tratta di trasformare le parole in fatti l'immagine li tradisce. Segno dei tempi. La politica non è più in grado di mentire a se stessa e ai poveri passanti.....