domenica 23 ottobre 2011

Cosa hanno scritto sulla "Primavera Araba"?

Algeria
§ E. Da crema Algeria: una calma solo superficiale, in: www.equilibri.net, 19 settembre 2011  3
§ A. Dessì, Algeria at the Crossroads, Between Continuity and Change, in: IAI Working Papers, settembre 2011  3

Arabia saudita
§ E. Bonino, La scommessa delle donne in Arabia Saudita, in: www.affarinternazionali.it, 1 ottobre 2011

  185
Egitto
§ Al-Azhar, Dichiarazione di Al-Azhar e di un’élite di intellettuali sul futuro dell’Egitto, in: www.oasiscenter.eu, 19 giugno 2011  189
§ M. Campanini, Al Cairo il pluralismo si fa rischioso, in: ISPI Commentary, 19 luglio 2011  189
§ S. Khalifa Isaac, Six Months After the Egyptian Revolution, in: ISPI Analysis, luglio 2011  189
§ M. Brignone, Il manifesto di Al-Azhar per un nuovo Stato in Egitto, un testo da monitorare, in: www.oasiscenter.eu, settembre 2011  189
§ G.  Dentice, Egitto e Israele: il fattore energetico, in: www.aspeninstitute.it, 21 settembre 2011  189
§ E. Dacrema, Egitto: Perché il Movimento dei Lavoratori ha successo e i politici tremano?, in: www.equilibri.net, 3 ottobre 2011  189
§ M. Ottaway, The Emerging Political Spectrum in Egypt, in: www.carnegieendowment.org, 10 ottobre 2011

Yemen
§ S. Andreotti, Lo Yemen tra impasse politica ed economia al collasso, in: ISPI Commentary, 19 luglio 2011  221
§ G. Mafodda, La lezione di Erdoğan all’Egitto post-Mubarak, in: Limes, 21 settembre 2011  221
§ B. Riedel, Yemen on the Brink, in: www.brookings.edu, 24 settembre 2011  221
§ G. Dentice, Yemen: il mercato turistico, una via d’uscita dalla crisi politica, in: www.equilibri.net, 26 settembre 2011  221
§ C. Schimitz, Yemen’s Unhappy Ending, in: Middle East Institute, 30 settembre 2011  221
§ L. De Vita, La crisi in Yemen è senza via d’uscita, Intervista a Fawaz Gerges,  in: Limes, 10 ottobre 2011

Libia
§ J. Dobbins e F. Wehrey, Libyan Nation Building After Qaddafi, in: www.foreingaffairs.com, 23 agosto 2011  311
§ S. Stewart, Lybia After Gadhafi: Transitioning from Rebelion to Rule, in: www.stratfor.com, 24 agosto 2011  311
§ R. Kagan, An imperfect triumph in Libya, in: www.washingtonpost.com, 27 agosto 2011  311
§ M. Cricco, Le fragilità dell’identità nazionale libica, in: ISPI Commentary, 29 agosto 2011  311
§ F. Bastagli, Nove priorità per il dopo-Gheddafi, in: ISPI Commentary, 29 agosto 2011  311
§ M. Dassù, A false competition, in: www.aspeninstitute.it, 1 settembre 2011  311
§ G. Gramaglia, Passa per Parigi la corsa al dopo-Gheddafi, in: www.affarinternazionali.it, 2 settembre 2011  311
§ M. Arpino, Il rebus della pacificazione in Libia, in: www.affarinternazionali.it, 5 settembre 2011  311
§ U. Profazio, Libia: il dopoguerra all’insegna della competizione energetica, in: www.equilibri.net, 8 settembre 2011  311
§ C. Jean, Il futuro della Libia tra Nato e Ue, in: www.affarinternazionali.it, 9 settembre 2011  311
§ N. Ronzitti, Quale legittimità per le operazioni Nato e italiane in Libia?, in: www.affarinternazionali.it, 19 settembre 2011  311
§ A. Politi, Libia: una vittoria che non convince, in: www.aspeninstitute.it, 23 settembre 2011  311
§ S. Atha, Libyan Operations: A Defence Perspective, in: Chatham House, 28 settembre 2011  311
§ Th. Tsakiris, Europa: Cosa ci insegna la crisi libica in tema di sicurezza energetica, in: www.equilibri.net, 4 ottobre 2011  311
§ B. Selwan Khoury, Le due guerre civili libiche e la questione islamista, in: www.aspeninstitute.it, 5 ottobre 2011  312

Marocco
§ S. Torelli, Marocco: basteranno le modifiche alla Costituzione?, in: ISPI Commentary, 19 luglio 2011  311

Siria
§ G. Acconcia, La doppia verità siriana: tra primavere arabe e propaganda di regime, in: ISPI Commentary, 14 luglio 2011  311
§ R. Slim, Where’s Syria’s Business Community?, in: Foreign Policy’s Middle East Channel, 4 agosto 2011  311
§ A. Sanguini, L’autunno di Gheddafi rilancia la Primavera araba, in: ISPI Commentary, 29 agosto 2011  311
§ E. Stoduto, Siria: La rivolta tra espressione di crescita della società civile e interessi stranieri, in: www.equilibri.net, 1 settembre 2011  311
§ Z. Holman, Sanctions Stepped Up on Syria, in: www.isn.ethz.ch, 5 settembre 2011  311
§ L. Roscio, Turchia-Siria: il pugno di ferro del regime Assad riporta il gelo tra Ankara e Damasco, in: www.equilibri.net, 5 settembre 2011  311
§ T. McGee, Inside (and outside) the devolution in Syria, in: www.aspeninsititute.it, 6 settembre 2011  311
§ S. Torelli, L’Italia frena l’Ue sull’embargo alla Siria, in: Limes – 12 settembre 2011  311
§ G. Dentice, CCG: il Golfo e la crisi siriana, in: www.equilibri.net, 12 settembre 2011  311
§ A. de Vasconcelos, Syria: the BRICs must help enact the Responsibility to Protect, in: www.iss.europa.eu, 20 settembre 2011  311
§ G. Galeno, Siria verso la guerra civile?, in: www.affarinternazionali.it, 29 settembre 2011  311
§ L. Trombetta, L’atlante della rivolta in Siria, in: Limes, 5 ottobre 2011  311
§ L. Trombetta, Bashar al Asad è come Gheddafi, in: Limes, 11 ottobre 2011  311

Tunisia
§ C. Roggero, Ottimismo della ragione per la Tunisia, in: ISPI Commentary, 19 luglio 2011  311
§ A. P Mihalakas, A Constituional Convention for Tunisia and the Arab Spring, in: www.isn.ethz.ch, 6 ottobre 2011  311

"La cultura all'ombra del muro - Relazioni culturali tra Italia e DDR" (1949-1989), Il Mulino, intervista a Magda Martini

Quali furono i rapporti tra gli intellettuali italiani e la cultura della Repubblica Democratica Tedesca? Magda Martini ha pubblicato con il Mulino un interessantissimo saggio su queste difficili relazioni. La storia della DDR è stata colpevolmente dimenticata dalla storiografia italiana. Questa è stata una mancanza grave da parte di molti studiosi visto che il regime comunista di quel paese fu considerato il meno liberale tra quelli del blocco comunista. Mentre ci furono personaggi che vennero esaltati, definiti eroi della lotta al capitalismo, come ad esempio Dario Fo, altri intellettuali furono osteggiati. E' il caso di Alberto Moravia, oggetto delle particolari attenzioni e delle critiche da parte della SED. Tuttavia, i rapporti tra il PCI e la SED non furono mai troppo buoni, soprattutto durante la segreteria di Enrico Berlinguer, anche a causa dell'espulsione del cantautore tedesco Wolf Bierman dalla DDR. In questa intervista Magda Negri racconta gli episodi di questa storia totalmente dimenticata da tutto e da tutti.