mercoledì 27 giugno 2012

Quel sindaco è un incapace


Voce Repubblicana, 27 giugno 2012
Intervista ad Amedeo Laboccetta
di Lanfranco Palazzolo

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris sta dimostrando di essere un autentico incapace. Lo ha detto alla “Voce” il deputato del Pdl Amedeo Laboccetta.
Onorevole Laboccetta, il comune di Napoli sta vivendo un crisi profonda a causa dei problemi della giunta comunale di approvare il bilancio. Cosa pensa di queste difficoltà del sindaco De Magistris?
“De Magistris si sta dimostrando un autentico bluff. La realtà del sindaco di Napoli sta uscendo fuori e i napoletani stanno finalmente aprendo gli occhi su chi li sta governando. Un politico come De Magistris – che non ha mai sopportato di essere sottoposto a critica – è entrato il rotta di collisione con buona parte dei suoi stessi collaboratori. La prova di questa situazione è il deterioramento dei rapporti tra De Magistris e l’assessore alla Sicurezza Narducci, che ha lasciato l’incarico. Quest’ultimo si era illuso di poter dare un suo contributo alla città. Ma quando si fanno scelte come queste – come ha fatto Narducci di accettare l’incarico di assessore – ciò accade perché non si conosce il personaggio De Magistris. L’attuale primo cittadino di Napoli aveva promesso per la città di Napoli una sua rivoluzione arancione, ma credo che di questo tentativo sia rimasta solo la bandana”.
Come spiega il fatto che Luigi De Magistris, per lamentare il grosso buco del bilancio del Comune di Napoli, se la sia presa con Antonio Bassolino, evitando di criticare Rosa Russo Iervolino che lo aveva preceduto al comune di Napoli?
“Questa è la cosiddetta teoria del giustificazionismo. Quando si passa dalle parole ai fatti, e si è costretti a governare bene dalle aspettative dei napolentani, si cerca sempre una motivazione per salvarsi dalle critiche. La realtà dei fatti è che De Magistris sta dimostrando di essere un autentico incapace”.
Sul caso Narducci lei è rimasto sorpreso dalla fine della “luna di miele” tra l’attuale sindaco di Napoli e la Procura della Repubblica di Napoli?
“No, io non sono rimasto sorpreso perché ero convinto che – prima o poi . il dottor Narducci avrebbe scoperto le magagne di De Magistris. Ma De Magistris è stato molto bravo a confezionare questo bluff”.
Narducci potra tornare a fare il magistrato alla procura di Napoli?
“No, non è pensabile il ritorno di Narducci a Napoli. Sarebbe un grave errore. Se vuole tornare in magistratura, Narducci deve accettare un’altra destinazione”.
Cosa ne pensa delle migliaia di euro che De Magistris era pronto a dare al cantautore di sinistra Roberto Vecchioni per il festival della Cultura?
“De Magistris ha fatto quello che faceva Bassolino: ha confezionato solo annunci su annunci. Non si può andare avanti con queste cose”.
I compagni del Pd aiuteranno De Magistris?
“Quando si tratta di poltrone, quelli del Pd non si tirano mai indietro”. 

Nessun commento: