martedì 11 settembre 2012

Ma quanti bei rapporti abbiamo con il Vietnam comunista!

Incontri bilaterali
Il 22 settembre 2011 una delegazione del Parlamento vietnamita, guidata dal Vicepresidente Uong Chu Luu, ha incontrato il Vicepresidente Rocco Buttiglione. L’on. Buttiglione ha in particolare sottolineato l’esigenza di rafforzare le relazioni bilaterali parlamentari, ma anche quelle economiche e favorire ulteriormente gli scambi cultuali e di studenti. L’on. Luu, ha voluto, in particolare, sottolineare che il parlamento vietnamita a varare una serie di riforme per adeguare il paese alle richieste del WTO; ha altresì evidenziato la maggiore trasparenza dei lavori parlamentari e maggiore controllo che il parlamento svolge sul governo. A conclusione dell’incontro l’On. Buttiglione è stato inviatao a compiere una visita in Vietnam.
Il 10 dicembre 2009 il Presidente della Camera, on. Gianfranco Fini,ha  incontrato il Presidente della Repubblica socialista del Vietnam, Nguyen Minh Triet. I due interlocutori si sono soffermati sui rapporti bilaterali, politici ed economici, rispetto ai quali è stato auspicato l’ulteriore rafforzamento; inoltre, da parte vietnamita è stato caldeggiato un incremento degli investimenti italiani in Vietnam. Il Presidente Triet si è soffermato sul passato del suo paese evidenziando come oramai il Vietnam stia superando i rancori nei confronti degli USA e dei vietnamiti fuggiti all’estero; ha quindi sottolineato gli sforzi del Vietnam dopo il suo ingresso nel WTO per allinearsi agli standards internazionali. Il Presidente Triet ha infine fatto riferimento al contenzioso tra la Vietnam Airlines ed un cittadino italiano, chiedendo al Presidente Fini di spendersi al fine di addivenire ad una giusta sentenza. Il Presidente Fini è stato invitato a compiere una visita nel Paese. Si segnala che della delegazione facevano inoltre parte tra gli altri Pham Gia Khiem, Vice Primo Ministro e Ministro degli Affari Esteri e Le Doan Hop, Ministro dell’Informazione e della Comunicazione. 
Il 30 maggio 2008, il Presidente della Camera, on. Gianfranco Fini,ha  ricevuto l’Ambasciatore della Repubblica socialista del Vietnam, Nguyen Van Nam. Nel corso del colloquio l'Ambasciatore Van Nam, dopo aver ricordato la contemporanea presenza di Italia e Vietnam nel Consiglio di Sicurezza dell’ONU, ha sostenuto l’opportunità di un maggiore coinvolgimento delle imprese italiane nel suo Paese e ha auspicato il consolidamento dei contatti tra il Parlamento vietnamita e la Camera dei deputati, invitando il Presidente Fini a compiere una visita ufficiale a ad Hanoi. 
Si segnala, inoltre, che il Presidente della Camera on. Gianfranco Fini ha ricevuto il 7 maggio 2008 la lettera del suo omologo vietnamita, Nguyen Phu Trong, nella quale quest’ultimo si congratulava della elezione alla Presidenza della Camera dei deputati e auspicava l’ulteriore  rafforzamento dei contatti tra i due Parlamenti.


Commissioni parlamentari
Il 28 giugno 2012 una delegazione del Comitato per le aspirazioni popolari dell'Assemblea Nazionale del Vietnam, guidata dal Presidente Nguyen Duc Hiem, ha incontrato la Commissione Affari costituzionali della Camera. La visita era finalizzata ad approfondire la conoscenza dell’iter legislativo.
Il 17 aprile 2012, la Commissione Bilancio ha incontrato una delegazione dell'Assemblea Nazionale del Vietnam.
Il 22 settembre 2011 una delegazione del Parlamento vietnamita, guidata dal Vice Presidente Uong Chu Luu, ha incontrato la Commissione Affari Esteri e la Commissione Affari costituzionali. Scopo della visita era l’approfondimento della conoscenza del procedimento legislativo e del controllo parlamentare.
Nel corso dell’incontro con la Commissione esteri (erano presenti il Presidente Stefani, e gli onn. Tempestini, Dozzo e Nirenstein) il Vicepresidente Luu ha voluto sottolineare il recente rinnovo del Parlamento vietnamita. Ha quindi fatto riferimento alle misure di politica economica adottate che hanno permesso una riduzione della soglia dei povertà che è oggi al 10%. Ha inoltre sottolineato l’approccio di apertura economica adottato dal governo; in questo quadro ha ringraziato il governo italiano per l’appoggio all’ingresso nel WTO. Ha quindi evidenziato la necessità, da parte del Vietnam, di perfezionare l’economia di mercato e la necessità di creare un ambiente favorevole agli investimenti. Da parte italiana, è stato sollevato il problema del dumping, le difficoltà incontrate dagli operatori italiani in Vietnam, e la questione della libertà religiosa. 
La delegazione è stata inoltre ricevuta dal Presidente dell’Associazione di amicizia Italia-Vietnam, on. Matteo Colaninno.
Il 10 marzo 2011 una delegazione della Commissione Difesa e Sicurezza dell'Assemblea Nazionale del Vietnam guidata dal suo Presidente Le Quang Binh, ha svolto un incontro con alcuni componenti della Commissione Difesa. La delegazione ha poi incontrato il Vice Segretario Generale della Camera, dott. Francesco Posteraro. Tra i temi che sono stati affrontai: l’organizzazione e l’attività del Parlamento; il ruolo del Parlamento e della Commissioni Difesa; il rapporto Parlamento Governo nelle rispettive assemblee.
Il 20 novembre 2008 la I Commissione Affari costituzionali ha incontrato una delegazione della Commissione giuridica dell'Assemblea nazionale del Vietnam in missione di studio in Europa per conoscere l’organizzazione, le procedure e la struttura amministrativa dei Parlamenti e delle Corti costituzionali italiane e spagnole. Nel corso dell’incontro i parlamentari vietnamiti hanno chiesto ai loro colleghi della Camera di dare loro un quadro dell’assetto costituzionale italiano e di approfondire il meccanismo di controllo parlamentare sull’esecutivo ed il ruolo della Corte costituzionale.
Il 24 luglio 2008, una delegazione dalla Commissione Scienza, tecnologia e Ambiente dell’Assemblea Nazionale vietnamita, guidata dal Vicepresidente Nguyen Dang Vang, 2008, ha incontrato la Commissione Ambiente della Camera, guidata dal Presidente Alessandri, con la quale ha dibattuto i temi dello sviluppo sostenibile e della biodiversità. Nella stessa giornata la delegazione vietnamita ha incontrato il Presidente della Commissione Affari esteri, onorevole Stefano Stefani.
Una delegazione della Commissione cultura dell’Assemblea nazionale vietnamita ha incontrato, il 17 giugno 2008, la Commissione cultura della Camera, presieduta dall’on. Valentina Aprea. L’incontro si è incentrato sul funzionamento dei processi legislativi. La delegazione, guidata dal Presidente della Commissione, Dao Trong Thi, ha inoltre chiesto di approfondire i temi della legislazione italiana sui beni culturali. Al termine del colloquio, i componenti della Commissione sono stati invitati dall’on. Dao Trong Thi a svolgere una missione in Vietnam.
La delegazione vietnamita ha inoltre incontrato, sempre il 17 giugno 2008, il Presidente della Commissione Affari esteri della Camera, onorevole Stefano Stefani.
Si segnala inoltre che nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui diritti umani nel mondo promossa dalla Commissione Affari esteri, il “Comitato permanente sui diritti umani” il 19 novembre 2009 ha audito il sig. Kok Ksor, Presidente della Montagnard Foundation. Nel corso dell’audizione Kok Ksor ha denunciato il persistere della persecuzione delle comunità cristiane clandestine da parte del governo vietnamita. Ha quindi affermato che il Vietnam le terre ancestrali di tali popolazioni sono state illegalmente confiscate, condannando la gente a una vita di povertà e di stenti. Secondo l’interlocutore il Vietnam ha fatto ben pochi progressi verso i diritti umani e il Paese rimane oggi uno Stato a partito unico, con ben poca tolleranza anche per la critica pacifica. Ha poi concluso asserendo che il Vietnam sta portando avanti una politica di pulizia etnica che mira a distruggere la razza e la cultura di queste popolazioni.

Cooperazione amministrativa
Il 5 novembre 2009, una delegazione parlamentare vietnamita, guidata da Nguyen Dinh Phach, membro del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam, ha incontrato il Consigliere Capo del Servizio Assemblea, Dr. Giacomo Lasorella. Al centro dell’incontro le funzioni ispettive del Parlamento italiano.
Il 7 dicembre 2007, una delegazione dell'Assemblea nazionale del Vietnam, composta da parlamentari e da funzionari, ha svolto una giornata di formazione sui processi di informatizzazione e di modernizzazione dell'attività parlamentare presso la Camera dei Deputati, nel corso della quale ha incontrato il Vice Segretario Generale della Camera, dott. Alessandro Palanza.
Il 3 maggio 2007 il Vice Segretario Generale della Camera, dott. Alessandro Palanza, ha incontrato una delegazione vietnamita composta da Tran Dinh Hoan, ex membro dell'ufficio politico del Partito, Nguyen Khanh, ex Vice Primo Ministro, e dal prof. Do Hoai Nam, Presidente della Accademia delle Scienze Sociali del Viet Nam nonché deputato dell'Assemblea Nazionale.

Nessun commento: