giovedì 9 maggio 2013

L'anniversario dell'assassinio di Aldo Moro


Oggi, ricordando quello che accadde 35 anni fa, sono andato a sfogliare l'edizione del 9 maggio del 1978 dei quotidiani che non riportavano ancora la notizia del ritrovamento del cadavere di Aldo Moro. Mi hanno sorpreso due notizie. La prima riporta la notizia della sospensione di una professoressa che aveva manifestato parole di approvazione per l'assassinio degli uomini della scorta di Aldo Moro e l'altro era un comuncato di Magistratura democratica, che criticava i mezzi utilizzati in quel periodo dalle forze dell'ordine. Sono due notizie che mi hanno lasciato interdetto e sulle quali non voglio fare nessun commento. Se volete fateli voi. Certo, io oggi faccio fatica a capire la rabbia di certe persone e le recriminazioni di quei magistrati che, in un frangente del genere, si preoccupavano dei cosiddetti perseguitati politici invece di pensare alle vittime del terrorismo........."Buona lettura".

Nessun commento: