domenica 9 agosto 2015

Quel blackout da Eataly e il dilemma del cibo sprecato

Ieri sera sono capitato da Eataly nel momento peggiore del blackout che ha messo in ginocchio il megaristorante. Nel mio piccolo reportage fotografico ci sono anche immagini di Eataly con la luce solo perchè l'energia è tornata solo per pochi minuti. Quando sono arrivato la serata era ormai compromessa. Gli addetti al ristorante mi hanno detto che non avrebbero servito la cena perchè non era certo il ritorno permanente della luce. Il mio primo pensiero è andato a tutto quel cibo sprecato: yogurt, gelati, surgelati, dolci che sarebbero andati a male con il guasto elettrico. E' sorprendente che un megastore del genere abbia un generatore con così poche ora di autonomia. Non so quali e quanti saranno i danni della serata, ma sarebbe stato utile evitare la perdita di tanto ben di Dio inviando il cibo inutilizzabile a chi ne aveva bisogno. Danno per danno quelli di Eataly avrebbero avuto un bel ritorno pubblicitario....Anche se forse non ne hanno bisogno.























Nessun commento: