sabato 12 marzo 2016

FEDEZ ALL'OSPEDALE


Musica troppo alta: il rapper Fedez  litiga con il vicino di casa e finisce all'ospedale: per lui 15 giorni di prognosi e contusione alla mandibola, per il vicino la prognosi è  di 10 giorni. La lite sarebbe scoppiata intorno alle 6, quando il vicino, esasperato, avrebbe suonato all'appartamento di Fedez per protestare contro il livello della musica. Dalle parole si sarebbe passati alle mani con il successivo intervento dei carabinieri. Tra i due sarebbero volati anche schiaffoni, e Fedez avrebbe rimediato un cazzotto in bocca, costringendolo poi a chiamare il 118 che lo ha trasportato all'ospedale San Paolo. Da una prima ricostruzione sembra che il vicino, un uomo di circa 40 anni non ne potesse più dei continui fine settimana di feste e musica tenuti nel loft del rapper. Il cantante , così come il vicino trasportato all'ospedale San Carlo, è stato dimesso.

Nessun commento: