martedì 27 febbraio 2018

La presentazione del mio libro su Sanguineti

Non è stato semplice riuscire ad organizzare la presentazione di un libro sotto la neve. Alla fine ci sono riuscito. Il video di questa presentazione lo trovate sul sito della Radio e nel mio blog. Questa è la galleria fotografica della presentazione del volume su Sanguineti.  Mi spiace che Pino Pisicchio sia rimasto bloccato a Bari dalla neve.







Oggi alla presentazione di "Edoardo Sanguineti. Il poeta dell'avanguardia" (Historica)

Oggi al dibattito sul libro che ho scritto con Pino Pisicchio: "Edoardo Sanguineti. Il poeta dell'avanguardia" Historica. Ringrazio Pietro Folena, Irina Dvizova, la Presidente della Commissione Cultura della Camera  Flavia Piccoli Nardelli, Alessandro Tessari, Furio Colombo e Giovanna Reanda.





domenica 25 febbraio 2018

 Cari amici, nei prossimi giorni esce il mio tredicesimo libro. Si tratta di Edoardo Sanguineti. Il poeta dell'avanguardia. E' un piccolo volume nel quale ho pubblicato una mia intervista con Sanguineti a Radio Radicale pochi giorni prima della sua scomparsa. Il libro è arricchito dalla postfazione di Pino Pisicchio e da una mia nota critica, preceduta da una cronologia. Per pubblicare questo libro ho faticato molto. Alla fine ho trovato un editore aperto e corretto, come se ne trovano pochi oggi. Spero che il mio libro sia di vostro gradimento. A presto.

lunedì 19 febbraio 2018

Incontro a sorpresa a Roma: Fabio Pecchia e l'Hellas Verona

Come qualcuno saprà, sono un tifoso dell'Hellas Verona. Per me si tratta di una passione importante. Io vivo a Roma, sono di Roma e non ho alcun legame speciale con Verona. Questo non mi ha impedito di amare i gialloblu dal 1983, dalla partita contro la Stella Rossa di Belgrado a Belgrado, finita 2-3 a favore degli scaligeri. Oggi mentre stavo andando al lavoro ho incontrato il Pullman dell'Hellas che stasera giocherà all'Olimpico contro la Lazio. Quando ho visto l'allenatore dell'Hellas Fabio Pecchia non ci ho pensato due volte prima di scendere dalla macchina e farmi una foto con lui: dopotutto non capita tutti i giorni di andare in giro per Roma e trovarsi davanti la tua squadra del cuore di un'altra città. Ringrazio il Direttore Sportivo Fusco per la foto.